fbpx

Trasformare i lead in clienti fidelizzati

Set 15, 2020

Se hai letto i precedenti articoli sai come sia importante riuscire a contattare nuove persone e “trasformarle” in clienti.

Ora la sfida è passare alla fase di fidelizzazione.

La risposta è semplice: crea CAMPAGNE di marketing che abbiano come OBIETTIVO la fidelizzazione del cliente.

Questo aspetto, è fondamentale.

Dovete pensare agli elementi fondamentali legati alle campagne di marketing e agli obiettivi che vi state ponendo.

Che cos’è una campagna di marketing?

Innanzitutto, parliamo di cosa sia veramente una campagna.
Una campagna di marketing ha due componenti fondamentali:

  • Un invito all’azione (Es. Iscriviti)
  • Una sorgente di traffico (Es. LinkedIn)

L’invito all’azione è ciò che vuoi che le persone facciano.

Se la campagna di marketing che stai creando è rivolta alla fase di iscrizione del tuo servizio, il tuo invito all’azione potrebbe corrispondere al download di un white paper, un video o un tutorial.

Se si tratta di una campagna in di conversione, il tuo invito all’azione potrebbe essere quello di acquistare un prodotto o un servizio.

Se la campagna che stai creando è per la fase di “conoscenza”, la chiamata all’azione potrebbe essere semplice come ascoltare un episodio di podcast o leggere un post sul blog.

La sorgente di traffico potrebbe essere un set di campagne di annunci, e-mail, social media o motori di ricerca come Google.
Se si stratta di marketing offline potrebbe includere invii postali, spot TV o pubblicità radiofonica, annunci stampati o qualsiasi altra cosa che porti all’azione di fronte dei tuoi potenziali clienti.

Ora che abbiamo chiarito cos’è una campagna di marketing, vediamo cosa dovrebbe fare:

Lo scopo di una campagna di marketing è spostare intenzionalmente le persone da una fase del loro processo di acquisto a quella successiva.

Per esempio:

  • Una campagna potrebbe avere l’obiettivo di convincere le persone a iscriversi alla tua email list.
  • Un’altra campagna potrebbe avere l’obiettivo di attirare nuovi clienti su una pagina di vendita.

NOTA BENE: Scriviamo INTENZIONALMENTE proprio perché le campagne devono essere pensate per far fare alle persone esattamente ciò che vogliamo che facciano.
La parola “intenzionalmente” è importante, deve guidare le scelte e l’efficacia della campagna che stiamo impostando.

Ognuno di noi ha fatto questo passaggio, diventando cliente di un’azienda, più e più volte.

Ad esempio, immagina di non aver mai sentito parlare di Dropbox prima. Poi, un giorno, un amico ti dice che usa Dropbox per archiviare tutti i suoi file online e lui ti consiglia di provarlo per organizzare il lavoro del tuo team e rendere facile la consultazione dei documenti da remoto.

A questo punto, sia tu che il tuo amico siete passati per il percorso di acquisizione e fidelizzazione dell’azienda Dropbox.
Tu sei diventato consapevole che il servizio esiste, mentre il tuo amico è diventato un promotore del servizio stesso.

Tuttavia, questa progressione non è avvenuta a causa di qualcosa che Dropbox ha fatto intenzionalmente. È il risultato di un commento casuale o di una conversazione casuale tra te e il tuo amico.

La campagna di marketing pensata da Dropbox, che offre spazio aggiuntivo per clienti che invitano amici e familiari, cavalca  però li stesso identico meccanismo:
Dropbox sta portando le persone in un processo INTENZIONALE creando un programma di referral progettato per quello specifico scopo.

Questa è una distinzione importante da fare.
Ci fa capire che si possono spostare le persone intenzionalmente attraverso un percorso preciso utilizzando campagne di marketing, dandoti le capacità di far crescere la tua attività.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *